Tisane del benessere: a ognuno il suo infuso

tisane benefici benessere

Un tempo era abbastanza semplice: entravi al supermercato e, nella corsia dei prodotti per la colazione, c’erano al massimo due tipi di té. A un certo punto, invece, qualcuno ha pensato di mettere a disposizione della collettività quei benefici infusi di erbe che da millenni venivano preparati solamente in determinati luoghi del mondo. Dando origine ad una vera e propria mania per le tisane legate al mondo del benessere!

L’acqua che gorgoglia, la tazza pronta ad accogliere l’infuso, il profumo delle erbe che si sparge per tutta la casa, mentre si aspetta di sorseggiare la tisana, magari comodamente accoccolati sul divano. Un vero rituale, che coinvolge tutti i sensi e coincide con un momento di relax da custodire gelosamente.

La passione per le tisane si è ormai allargata anche al settore del wellness, divenendo un complemento per pacchetti o trattamenti offerti dai centri benessere, che non possono non avere un angolo dedicato con cui coccolare il cliente.

Quali sono i benefici delle tisane?

Sgonfianti, rilassanti, disinfettanti, digestive, sedative, emollienti, depurative: gli effetti specifici delle singole tisane, sono un labirinto che si arricchisce giornalmente di nuovi benefici. Ciò è anche dovuto al fatto che gli infaticabili sperimentatori di foglie, fiori, semi e radici (stanchi delle banali soluzioni mono-ingrediente) si sbizzarriscono a inventare combinazioni che probabilmente mirano all’immortalità!

Se vuoi orientarti nel mondo delle tisane del benessere, di seguito trovi qualche consiglio da integrare con una capatina da quello che diventerà il tuo erborista di fiducia.

Le tisane del benessere.

Intestino e dintorni

tisane Intestino e dintorni

Il problema è che, se ti senti gonfio e costipato, la cosa si riflette sullo stato d’animo, dandoti la fastidiosa impressione di essere un dirigibile ancorato a terra. La soluzione, in questo caso, può stare nelle radici di altea o in quelle di tarassaco, leggermente lassative, protettive delle mucose intestinali ed emollienti.

Disinfettanti

tisane disinfettanti

Ok ma disinfettanti di cosa? Se il tuo problema è il mal di gola, le erbe che fanno per te sono la lavanda, che migliora le vie respiratorie, il verbasco, antinfiammatorio, emolliente ed espettorante, e il timo, la cui azione si concentra sulla disinfezione delle vie respiratorie.

Muscoli

Uno dice: mi piacciono le tisane perché hanno sempre dei nomi così lievi, che già mi rilasso al solo pensiero. Ecco, l’artiglio del diavolo, per l’appunto, è un validissimo antinfiammatorio, utile contro i dolori muscolari. La proprietà diabolica è condivisa con la gramigna e l’ortica, antireumatica, diuretica e depurativa, popolarissima tra i fan della prima ora dell’erboristeria.

Digestive

tisane benessere

La tisana di foglie di melissa è nota per ridurre gli spasmi e aiutare a digerire cibi grassi. Inoltre, è particolarmente indicata per ripristinare il benessere di stomaco e intestino, incrinato da stati di forte stress.

Contrariamente a quanto molti possono pensare, la camomilla non serve solo a dormire: le sue infiorescenze proteggono le mucose dell’apparato digerente e sono efficaci per alleviare crampi e dolori gastrointestinali.

Per ridurre i processi fermentativi e i gas, disinfettando l’intestino e districando i crampi, sono particolarmente consigliati i frutti di anice verde. Il grande classico della famiglia rimane comunque la tisana di finocchio, ottima anche in caso di dolori addominali.

Rilassanti

tisane rilassanti

Visto che la camomilla ce la siamo già giocata a sorpresa, per ridurre l’ansia e la tensione o semplicemente avere un aiutino nel saltuariamente difficoltoso compito di prendere sonno, possiamo affidarci ai fiori di tiglio o a quelli di arancio, oltretutto noti come antispastici.

Se vuoi sorprendere il tuo erborista, impara a memoria questa formula: porzione aerea di passiflora. È uno dei rimedi naturali più efficaci in caso di nervi (attenzione, gioco di parole ) a fior di pelle!

Ovviamente, esistono milioni di varianti sul tema. Il consiglio è sempre quello di fare un giro dall’erborista per lasciarsi guidare in questo mondo affascinante, dove natura e benessere si prendono per mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *