Massaggio Shirodhara: i benefici dell’olio sulla fronte

Massaggio Shirodara

Hai mai provato il massaggio Shirodhara? E’ una pratica che risale all’antichissima tradizione della medicina indiana dell’Ayurveda.

Un filo di olio caldo scende sulla tua fronte, dando alla tua mente e al tuo corp23o una sensazione duratura di relax e armonia. Puoi anche trovare inconsueta l’immagine dell’olio che scende sul viso, eppure chi l’ha provato è letteralmente rinato, perché i benefici di questo trattamento sono incredibili.

Come gli è saltato in testa?

olio trattamento shirodara

Per capire alcune cose che altrimenti potrebbero apparire oscure – come ad esempio il fatto che lo Shirodhara deve essere praticato preferibilmente nelle ore mattutine ma mai di sera o di notte, quando il metabolismo è più lento e la pressione più bassa – bisogna premettere che secondo l’AYURVEDA le funzioni del corpo sono governate nel complesso da tre principi metabolici fondamentali chiamati Dosha Vata, Dosha Pitta e Dosha Kapha. Inoltre, la parola, derivata dal sanscrito, si compone di Shiro – testa – e Dhara – flusso continuo di liquido – il che descrive abbastanza bene una parte fondamentale di quello che avviene ma non dice che gli oli vegetali caldi , il latte o i decotti vanno al centro della fronte per stimolare la ghiandola pituitaria, che sarebbe la sede dell’intuizione, della guarigione e della spiritualità. Praticamente il terzo occhio, dai. Detto ciò, siamo pronti per metterci sotto al rubinetto.

Il massaggio fronte-retro

massaggio shirodara olio

Prima di iniziare, la testa è, come dire, preparata da uno siroabyangam, massaggio che interessa le tempie, la sommità e i lati del capo. Il massaggio si estende poi alla fronte, alla parte tra il cranio e il collo e alle zone contratte fino al trapezio e alle braccia.

È già cominciato lo Shirodhara? No, carino.

Perché è quando il paziente si sdraia di schiena su una tavola di legno e si trova a tu per tu con un minaccioso rubinetto che il trattamento entra nel vivo. Ti chiederai, cos’è? Il massaggiatore ti risponderà, un po’ seccato, che quello è il Patradhara, lasciandoti ancora una volta nella tua imbarazzante ignoranza. Ti servirà allora sapere fin da adesso che il Patradhara è il recipiente che contiene l’olio medicato, presto in lenta ma inesorabile discesa sulla tua fronte per un tempo che va dai 20 minuti all’ora. Mentre il massaggio continua, la sensazione è quella di un rilassamento profondo che sembra davvero dare una rinfrescata alla mente, calmando il sistema nervoso e risvegliando i sensi.

Perché fa bene e quanto costa lo Shirodhara

massaggio trattamento shirodara

Praticato con una certa regolarità, lo Shirodhara si rivela un trattamento energetico efficacissimo, che ha tra i suoi benefici effetti quelli di curare i disturbi concentrati nella zona di testa, favorire la crescita dei capelli, ravvivare l’aspetto della pelle del viso, migliorare il sonno e la concentrazione e – tadàn! – rallentare l’invecchiamento (solo un po’: per i miracoli, rivolgersi altrove).

Nelle spa di casa nostra, lo Shirodhara dura circa 50 minuti e il prezzo  varia dai 70 ai 150 euro, a seconda della lunghezza e dell’intensità del trattamento. Inoltre, per fare il pieno di Ayurveda, il massaggio può essere seguito dallo Swedana, bagno di vapore che ha lo scopo di eliminare le tossine smosse dallo Shirodhara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *