Olio di Argan: 6 motivi per non farne mai più a meno

olio di argan

Gente come Kim Kardashian e Selena Gomez, che sul loro fisico e sul benessere investono davvero molto, sostiene che l’olio di Argan sia il mai più senza del nuovo millennio. Il che è piuttosto bizzarro, se si pensa che l’estratto dei frutti dell’Argania spinosa veniva usato già nell’antichità dalle donne berbere per i suoi benefici effetti cosmetici su capelli e pelle ma anche come condimento da impiegare in cucina, dove aiuta a combattere il colesterolo cattivo e la pressione alta e a prevenire le patologie cardiache. Tutto questo spiega perché, nel Marocco dell’est, la pianta sia conosciuta anche come albero della vita. E se pensi di installarne uno in giardino di fianco al salice piangente, scordatelo: esportarlo è praticamente impossibile. Insomma, accontentati di godere delle proprietà idratanti, nutrienti, ristrutturanti, tonificanti ed elasticizzanti del suo olio, spesso utilizzato come ingrediente dei cosmetici antiage per via dell’elevato contenuto di tocoferoli, vitamina E, acidi grassi e flavonoidi, che contrastano la formazione dei radicali liberi. Consigliato per l’idratazione della pelle del viso e del corpo, alla quale ridona vigore e morbidezza, l’olio di Argan ha anche dalla sua il fattore comodità: una volta applicato, non unge, raggiungendo gli strati sottocutanei senza lasciare traccia.

organ oil

Ok. Mi hai convinto. Ma come lo uso?

Una bomba di benessere come l’olio di Argan può essere utilizzata in molteplici modi.

Machere per il viso

Nelle maschere per il viso home made, qualche goccia di olio di Argan può rinforzare l’effetto rinvigorente. Se applicate ogni sera sulla zona interessata, prima di andare a dormire, sono inoltre un valido alleato per combattere le rughe.

Unghie forti

Unito al succo di limone, un cucchiaino di olio d’Argan è un rimedio fai da te per risolvere il problema di unghie fragili, che si spezzano e si sfaldano facilmente. Se applicato ogni sera e protetto con guanti di cotone, il composto ha effetti sorprendenti.

Pelle vellutata

Un bagno all’essenza di olio d’Argan è quello che ci vuole per idratare la pelle di tutto il corpo. Chi ha la fortuna di possedere una vasca, può lasciarne cadere alcune gocce nell’acqua, mentre chi si deve accontentare della doccia, può applicarle su un guanto inumidito col quale massaggiarsi.

Massaggi rilassanti

massaggio olio argan

In caso di contratture muscolari e crampi, quello di Argan è l’olio perfetto per un massaggio rilassante che punta a distendere i muscoli delle braccia e della gambe.

Lenitivo e cicatrizzante

Stavi facendo una grigliata e ti sei bruciato con il forchettone rovente? Sappi che se non vuoi ricorrere alle classiche pomate dei migliori laboratoir, l’olio d’Argan velocizza la guarigione e la cicatrizzazione, grazie alle proprietà rigeneranti e agli acidi grassi che favoriscono il rinnovamento cellulare.

Capelli: trattamento completo

Non fai grigliate ma i tuoi capelli sono deboli e sfibrati? Applicato sui capelli umidi, un impacco a base di olio d’Argan puro – risciacquato dopo un’ora o più – aiuta a rinforzare e ad aumentare la lucentezza della chioma. Una goccia sulle estremità prima di accendere il phon aiuta a prevenire le doppie punte, mentre un massaggio sulla cute prima del lavaggio è un valido rimedio alla forfora.

Elencati i pro, è il caso almeno di citare i contro. È molto costoso. Ma anche molto utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *